TROFEO ELISA - LUIGI MASNADA

Appena dopo la costituzione del nostro Gruppo nel marzo 1989, il Comune di Mozzo fu beneficario di un lascito (famiglia Masnada) destinato negli intenti testamentari, a sovvenzionare attività di tipo sportivo legate al mondo della montagna. Nacque così l'dea di organizzare annualmente una gara di regolarità a coppie che in ambiente montano/collinare permettesse ai partecipanti di riscoprire luoghi e percorsi a volte dimenticati, ma ricchi di attrattive ambientali senza disdegnare un pizzico d'agonismo testimoniato dalla messa in palio del Trofeo.
Da quel lontano 1989 sono ormai passati tanti anni e ogni anno ha regalato sempre delle sorprese nell'albo d'oro dei vincitori: poche quelle che si sono ripetute per più volte, ma molto ampia la varietà dei conquistatori dell'ambito trofeo.
A coppie che superavano complessivamente i 150 anni di età si contrapponevano coppie che di anni ne sommavano una terza parte, fino alla più giovane che totalizzava meno di vent'anni complessivamente.
Nel complesso però, quello che è sempre emerso, è lo spirito di festa che questa particolare manifestazione esalta e che si tocca con mano il pomeriggio del dopo gara, alla premiazione delle coppie partecipanti e soprattutto alla proclamazione della coppia vincitrice.
Molte le persone che vi partecipano e soprattutto che collaborano anche solo nella preparazione di torte e dolcetti che chiudono degnamente il momento di festa della premiazione.

 

11 OTTOBRE 2015: 26° TROFEO ELISA - LUIGI MASNADA

LA CLASSIFICA GENERALE

Le foto della giornata

 

11 OTTOBRE 2015: 26a EDIZIONE TROFEO MASNADA

Siamo giunti alla 26a edizione del TROFEO MASNADA e anche questa volta Gigi è riuscito a stupirci nella scelta del percorso, specialmente la prima parte che ci ha regalato angoli suggestivi poco noti ai più.
Siamo in campo alle 6,40 per posare lungo il percorso i cartelli indicatori mentre la prima delle 31 coppie iscritte parte alle 8,30 e via via tutte le altre a distanza di 2 minuti l'una dall'altra.
Il bello di questa camminata è che forma coppie di tutti i tipi: genitori e figli, amici giovani e di vecchia data, bambini, mariti e mogli.
L'occasione è buona per camminare insieme, raccontarsi la vita e condividere le bellezze del nostro caro bosco che in questo periodo, dopo le recenti piogge, profuma di funghi e di fresco ed inoltre è disseminato di castagne, quest'anno finalmente tante: tante castagne sane e belle per la gioia di tanti che si fermano a raccoglierle, senza curarsi di sforare il tempo fissato in tabella.
Tempo, che costituisce la caratteristica di questa camminata divisa in tre settori, dove per vincere è necessario avvicinarsi il più possibile alle tempistiche stabilite dagli organizzatori GEM.
Sorprendenti sono i risultati ottenuti.
Basta dire che per il primo tratto occorrevano 48 minuti e la coppia più si è avvicinata a tale valore ha avuto una penalità di soli 5 secondi.
Per il secondo tratto occorrevano 55 minuti e la coppia vincente su questo settore ha "sforato" di soli 3 secondi; sul terzo tratto dove occorrevano 45 minuti, la penalità è stata di 4 secondi. Incredibile!
Novità per quest'anno, la partenza e l'arrivo al Centro Sportivo della Colombera dove si sono svolte anche le premiazioni che fino al tardo pomeriggio hanno mantenuta viva la curiosità nei partecipanti per conoscere gli esiti della propria gara.
Complimenti alla 1a coppia classificata, Sergio e Adriana, alla 2a composta dai fratelli Stefano e Simone, non nuovi a ottimi piazzamenti pur se giovanissimi (ce l'hanno nel sangue, si vede che ci tengono molto) e alla 3a coppia formata da Pietrino e Angela.
Ottimo poi è il rinfresco a chiusura della bella giornata e della bella manifestazione con premi-ricordo a tutti i partecipanti.

ARRIVEDERCI sempre più numerosi alla 27° edizione nel 2016.




G.E.M. Gruppo Escursionistico Mozzo      E-mail: info@gem-mozzo.it